Chitarra Simon e Patrick

Project Details

CLIENT

DATE

IN

SKILLS

LINK

PROJECT DESCRIPTION

Questa bella chitarra acustica, nonostante la sua sonorità di notevole qualità, aveva il problema delle corde troppo alte dovute ad un ingobbamento della tastiera in corrispondenza dello zoccolo e oltretutto presentava un’inclinazione eccessiva tale da non poter abbassare l’action limando semplicemente il ponticello.

Occorreva lavorare sul manico che, per fortuna in questo strumento, oltre che essere incollato nella parte tavola-tastiera era anche abbullonato nell’interno in corrispondenza del tacco.

Questo accorgimento (presente in pochi strumenti) l’abbiamo scoperto rimuovendo un’etichetta posta all’interno dell’ancoraggio manico-corpo.

Svitando questi due bulloni risultava molto più semplice scollare completamente il manico compreso di tastiera.

Una volta separato dal corpo abbiamo dovuto intervenire sulla tastiera che era gonfiata e dopo avere rimosso i tasti abbiamo provveduto a spianarla in modo da ottenere una linearità omogenea, a lavoro terminato.

Dopo aver ritastato la tastiera si è reso necessario risolvere il problema dell’inclinazione prima di reinserire il manico nella sua sede. Per fare questo abbiamo realizzato due spessorini di legno rastremati ed incollati ai lati della superficie combaciante con la fascia del corpo.

A questo punto siamo passati alla giunzione delle due parti sia incollando la tastiera sulla tavola armonica che riabbullonando il tacco del manico.

In questo modo abbiamo ottenuto un’altezza delle corde molto confortevole e mediante la regolazione del trussrod abbiamo ottimizzato l’action.

Lo strumento era perfetto e ha mantenuto tutte le sue qualità sonore.